martedì 5 dicembre 2023

IL CALENDIARIO

 





Si parte dal titolo che solo alla fine è stato  discusso e deciso:  CALENDIARIO non un errore ma un qualche cosa di improbabile e stuzzicante, che si è visto come adeguato e aderente allo scorrere della storia degli anni  del Decennale di UNITRE Barga .

L'inizio della "cavalcata" è stato movimentato:  lo facciamo anche quest'anno il calendario? E che si fa stavolta? Di che si parla? e il filo conduttore?... Le idee corrono arruffandosi.
Nell'arruffamento la sottoscritta ci sguazza volentieri, ma poi, facilmente, ci resta impigliata e non riesce più a venirne fuori.    Il soccorso provvidenziale del Prof. ha fatto intravedere a tutti un nuovo percorso
Il Prof. come al solito, zitto zitto, ci fa lezione di Informatica facendoci appassionare a qualcosa che ci interessa, e supportandoci poi quando ci perdiamo nelle strade del WEB o ci blocchiamo nei tentativi di dar forma sul Pc a quello che abbiamo in mente.

C'è stato il decennale dell'UNITRE 
 Perchè non accorpare qualcosa della storia dell' Unitre a qualcosa della storia di quegli anni?   Ogni mese del nuovo anno (2024)  potrà portarsi dietro una vicenda accaduta nell'anno e per ogni anno del decennale,  dal 2012 al 2023 . Una specie di diario , leggi Calen-diario   😊😊😊 
L'idea è piaciuta ...con al seguito perplessità e domande.
Difficile da mettere in pratica: scovare tra i tantissimi avvenimenti di quegli anni l'argomento che ognuno di noi riteneva adatto e nello stesso tempo espressione del suo modo di sentire.
Molto interessante e una buona lezione di Informatica pratica è stato  l'approfondire gli argomenti scelti viaggiando qua e là nella rete.
Missione all'inizio avvertita quasi come impossibile è stato: 
1) Il compattare la gran quantità delle cose acquisite nell'evento scelto
2) Lo smozzicare via via la notizia senza perdere l'essenza di quello che si voleva dire e comunicare 
3) Il far rientrare il tutto  in poche righe e in quel pezzettino di spazio che appariva via via sempre più piccolo tra le foto e i giorni del mese del calendario reale. 

E il collegamento con UNITRE?   Bello e sentito, ma... come fare?
Quello che è venuto fuori a noi piace e, si spera, anche a voi.

Da ringraziare chi ci ha aiutato a ripercorrere gli eventi dell'Unitre e a ricercare le foto che a noi mancavano, e, ancora una volta, un grosso grazie al Prof. Renato Luti perché senza i suoi  puntellamenti la costruzione del calendario sarebbe, di certo, risultata  traballante e a  rischio di rovinosa frana!

                                                                  


BUON 2024 !!!  agli Adulti Ancora A Scuola  e a Chi ci leggerà 





5 commenti:

  1. ..... e poi Pieranna alla fine cè l'abbiamo fatta. E siamo tutti soddisfatti!!!!. Ci siamo dati da fare a mettere insieme tanti pezzi e bocconi, ed IL NOSTRO CALENDIARIO è venuto bene. Grazie alla vigilanza del nostro caro PROFESSOR LUTI.

    Pieranna grazie per aver scelto la fotografia con il Presidente Nazionale dell'UNITRE . Quella foto mi è cara. La Sonia fu tanto gentile a presentarmi a Lui in veste di rappresentante dell'UNITRE di Gallicano.

    RispondiElimina
  2. Pieranna, grazie, Ho copiato ed incollato tue espressioni nell'articolo che vado a pubblicare su adultiancoraascuola,eu, dedicato a tutte e tutti voi AAAS, di Informatica Pratica e di Let's speak English o Litte English!

    RispondiElimina
  3. Grazie Pieranna, come al solito hai centrato l'obiettivo! Sei riuscita ad interpretare i nostri sentimenti e soprattutto hai individuato le nostre incertezze ma anche, alla fine ben dipanato il racconto del nostro percorso che pur attraverso strade tortuose (con l'aiuto del prof) ci ha consentito di raggiungere un traguardo che ha soddisfatto le nostre aspettative e speriamo che i lettori del nostro lavoro siano un po' di più di quelli di manzoniana memoria (25)...

    RispondiElimina
  4. Grazie a tutte voi e al Prof. per i vostri graditissimi commenti. Naturalmente fanno molto piacere e invogliano a svegliarsi da quel pericoloso, ma facile e piacevole, letargo senile. (ovviamente parlo per me) e...grande Emma: hai sviluppato magistralmente quello che nel mio post mancava :"il bello e sentito collegamento con Unitre" In quanto alla foto col Presidente Nazionale dell'Unitre l'ho messa proprio perché so che ti è cara e vuol essere un grazie per la positività e l'entusiasmo e la gentilezza che porti tra noi. CIAO !

    RispondiElimina
  5. Pieranna un abbraccio, e grazie per la tua gentilezza!!! xxx

    RispondiElimina

il tuo commento è il benvenuto

PROFUMI E RUMORI .....

   17.02.2024 Profumi e Rumori Erano le ore cinque del pomeriggio, il sole era ancora caldo, e decido di fare una   passeggiata prendend...